menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook

Foto Facebook

Tragedia di Avellino, Claudio ucciso con almeno 10 coltellate

Il medico legale Lamberto Pianese ha rivelato l'esito dell'esame esterno sul cadavere

Nella giornata di oggi vi abbiamo raccontato la terribile tragedia che ha sconvolto Avellino: un uomo, Giammarco Gimelli, 32 anni, a seguito di una violenta lite, ha ucciso a coltellate Claudio Zaccaria, 25 anni di Mercogliano, e ferito la fidanzata di quest'ultimo, Ylenia, 18 anni, colpendola con un fendente alla gola e mandandola in coma. 

Il medico legale Lamberto Pianese ha rivelato l'esito dell'esame esterno sul cadavere: Claudio Zaccaria è stato massacrato con almeno dieci coltellate; alcune al volto, al collo e al torace. A quanto pare, l'assassino ha usato un coltello da cucina. L'arma è stata sequestrata dai poliziotti insieme a un secondo coltello con lama più piccola. A quanto pare, la vittima ha provato a difendersi ma non c'è stato nulla da fare. Il cadavere è stato ritrovato all'interno di uno sgabuzzino.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento