rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Montemiletto

Evirato e colpito otto volte al corpo: i magistrati ascoltano la compagna

Il corpo dell'irpino Claudio Palladino è stato trovato riverso nel bagno del piccolo appartamento di Modena

Il corpo dell'irpino Claudio Palladino è stato trovato riverso nel bagno del piccolo appartamento di Modena. Oltre ad almeno 8 fendenti al corpo e al collo, il cadavere era anche evirato. L'arma usata per il delitto e rinvenuta dagli inquirenti - la Squadra Mobile intervenuta con l'ausiolio della Scientifica - è un coltello, il più piccolo di un set che si trova nella cucina dell'abitazione.

La 40enne è stata tratta in arresto per omicidio volontario aggravato e in mattinata è stata sottoposta ad un primo interrogatorio, nonostante si trovasse in stato di shock. La ricostruzione fornita ai magistrati è stata "fantasiosa", come l'ha definita lo stesso Procuratore, ma la dinamica dei fatti combacia con le dichiarazioni della donna. Resta però ancora tutto da capire il movente, sul quale i PM non hanno voluto sbilanciarsi in alcun modo. (GUARDA IL VIDEO)

Nelle prossime ore è prevista la decisione del Gip sulla convalida dell'arresto: la procura ha chiesto la custodia in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evirato e colpito otto volte al corpo: i magistrati ascoltano la compagna

AvellinoToday è in caricamento