menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lancette avanti di un'ora nella notte di Pasqua

Il cambio d'ora porta tuttavia degli effetti negativi anche sul nostro organismo, che può faticare ad abituarsi

Dovremo spostare le lancette dell'orologio in avanti di 60 minuti dalle ore 2 alle ore 3 mattutine di domenica 27 marzo con la conseguenza di perdere un'ora di sonno, ma le giornate saranno apparentemente più lunghe e soprattutto di sera si potrà beneficiare di un'ora di luce in più. L'utilizzo dell'ora legale è proprio rivolto principalmente allo scopo di produrre un maggiore risparmio energetico.

Il cambio d'ora porta tuttavia degli effetti negativi anche sul nostro organismo, che può faticare ad abituarsi. In base ad alcuni studi, addirittura il 15 per cento degli italiani soffrirà di affaticamento, irritabilità, fatica nella concentrazione, emicrania e insonnia per il passaggio all'ora legale. Oltre ai disturbi del sonno, alcune teorie indicano una maggiore predisposizione ad attacchi cardiaci nei giorni successivi al cambio d'orario. L'ora solare tornerà il 30 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento