Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

La procura di Napoli, nel dettaglio, fa riferimento a un traffico di droga tra gli affiliati e un gruppo di albanesi

In data odierna, il Quotidiano del Sud riportava la notizia della conclusione delle indagini per 16 indagati. A quest'ultimi venivano contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga, con l’aggravante (per alcuni) anche di spaccio internazionale. Liana Esposito, procuratore antimafia di Napoli, ha quindi approfondito l'inchiesta sul Nuovo Clan Partenio; soffermandosi non soltanto sull'usura e sulle estorsioni, ma anche su droga e spaccio.

La procura di Napoli, nel dettaglio, fa riferimento a un traffico di droga che dall'Irpinia raggiunge i Balcani; stiamo parlando di una serie di scambi avvenuti tra gli affiliati e un gruppo di albanesi. Quest'ultimi, nello specifico, avrebbero gestito il trasferimento di ingenti quantitativi di marijuana, in arrivo dai paesi dell’Est.

I nomi degli indagati coinvolti

Tra gli indagati coinvolti in questo nuovo filone d’inchiesta figurano:

Carlo Dello Russo, Ernesto Nigro, Giuseppina Nigro, Giuseppe Moscariello e Giovanni Volpe. Ancora esclusi, fino a questo momento, i fratelli Galdieri; i reggenti del clan. Gli altri indagati sono di origine straniera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento