Maxi operazione dei carabinieri: ma come? Non si era detto che il clan Genovese non esisteva?

Eppure, non più tardi dell’agosto scorso, noi ricevemmo una email in cui ci veniva riferito che la camorra in Irpinia non era altro che una invenzione dei giornalisti

È molto curioso ciò che è avvenuto questa mattina in Irpinia: i Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri di Avellino e della Guardia di Finanza di Napoli hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 14 indagati (8 da restringere in carcere e 6 ai domiciliari) e al sequestro preventivo di 5 società e dei relativi beni, crediti, azioni e quote sociali, per un valore complessivo stimato di circa 4 milioni di euro.

L’indagine, convenzionalmente denominata “ASTE OK”, ha consentito di disarticolare un’organizzazione malavitosa composta da membri di spicco del c.d. “Nuovo Clan Partenio” (egemone nel capoluogo irpino, oggetto dell’operazione “PARTENIO 2.0”, condotta il 14 ottobre del 2019), nonché da imprenditori e professionisti.

Le fonti investigative ritengono che il sodalizio si sia avvalso di società intestate a prestanomi nelle quali sarebbero transitate le somme estorte in modo da poter ostacolare l’identificazione della loro provenienza delittuosa. L’attività ha documentato la promessa di voti in occasione delle elezioni del Consiglio Comunale di Avellino del giugno 2018 da parte di appartenenti al clan Genovese-Galdieri, nei confronti di un candidato consigliere - poi eletto - figlio di un boss detenuto, appartenente al medesimo gruppo, in cambio della riassegnazione della gestione di un centro sportivo sito in Avellino.

Eppure, non più tardi dell’agosto scorso, noi ricevemmo una email in cui ci veniva riferito che la camorra in Irpinia non era altro che una invenzione dei giornalisti. Una email in cui veniva sottolineato con forza che le relazioni della Dia non erano altro che un cumulo di menzogne. Una colorita fiction. E sì, perché il clan Genovese non esiste; non lo sapevate? O magari non è il clan Genovese che non esiste: è TUTTO IL SISTEMA CHE NON ESISTE.

Questi investigatori… questi giornalisti... .con questa fantasia così fervida. 

Eppure, devo dire la verità: a me, la puntata odierna della fiction “Gomorra inesistente” è piaciuta veramente tanto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

  • Coronavirus in Irpinia, sono 160 i positivi di oggi: altri 27 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento