Nuovo Clan Partenio, dissequestrati i conti correnti di un avvocato

Sono stati dissequestrati tre conti correnti appartenenti all’avvocato Antonio Barone, indagato a piede libero

Continua senza sosta l’inchiesta concernente l’attività criminale del Nuovo Clan Partenio. Sono stati dissequestrati tre conti correnti appartenenti all’avvocato Antonio Barone, indagato a piede libero. Barone, difeso dai legali Nicola D’Archi e Nello Pizza, è accusato di associazione a delinquere e turbativa d’incanti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aste immobiliari, un settore finito in mano ai Forte

Nicola Barone, coinvolto nell’inchiesta portata avanti dalla DDA di Napoli, come detto, otteneva il dissequestro di tre conti correnti bloccati lo scorso 14 ottobre. Gli inquirenti, attraverso regolare decreto di perquisizione e sequestro, fecero visita allo studio legale del Barone, sito in via Mancini. L’operazione era finalizzata alla ricerca di documentazione valida a dimostrare il reato di turbativa d’asta nel settore immobiliare. Un settore, quest’ultimo, finito sotto il giuoco criminale del clan Forte.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento