menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non avrebbe pagato i pedaggi autostradali: assolto per non aver commesso il fatto

Il giovane irpino era accusato del reato di insolvenza fraudolenta ai danni della società autostrade per numerosi episodi di mancato pagamento del pedaggio autostradale

Un giovane avellinese, I.R., era stato tratto a giudizio, innanzi al Tribunale penale di Avellino per aver "scorazzato"  su varie tratte autostradali senza mai pagare il pedaggio. 

Il giovane irpino era accusato del reato di insolvenza fraudolenta ai danni della società autostrade per numerosi episodi di mancato pagamento del pedaggio autostradale - addirittura in alcuni casi i passaggi autostradali senza pagamento erano più di 4 al giorno - protrattisi per circa un anno e concentrati soprattutto sulla tratta autostradale Avellino-Napoli. I molteplici "mancati pagamenti" avevano fatto accumulare un debito nei confronti della società autostradale di oltre seimila euro. 

Dopo una lunga istruttoria dibattimentale il Tribunale Monocratico di Avellino, in persona del giudice dr.ssa Marzullo, ha assolto il giovane avellinese per non aver commesso il fatto; invero la difesa del giovane, affidata all'avv. Mauro Alvino, è riuscita a dimostrare la totale estraneità di I.R. ai fatti di causa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento