Non mandano il figlio a scuola, genitori denunciati

Un altro caso di inosservanza degli obblighi di istruzione ai minori

Un’altra coppia di genitori è stata denunciata dai Carabinieri per il reato di Inosservanza degli obblighi di istruzione ai minori.

Dopo le sei denunce di ieri a Mercogliano, questa volta a farne le spese dell’attività, posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino in stretta collaborazione con i dirigenti degli istituti scolastici, i genitori di un minore di Prata di Principato Ultra che, senza un giustificato motivo, omettevano di fargli frequentare la scuola dell’obbligo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle verifiche, i militari della Stazione di Pratola Serra hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino i due genitori, ritenuti responsabili del reato di cui all’art. 731 C.P..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento