menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannate per non aver cambiato il pannolino ad un'alunna disabile

Dopo oltre dieci anni i genitori di una bimba disabile di Montemiletto vedono farsi valere i diritti della propria figlia

Per la cassazione le collaboratrice scolastiche che non cambiano il pannolino ai bimbi a scuola vanno condannate. Dopo oltre dieci anni i genitori di una bimba disabile di Montemiletto vedono farsi valere i diritti della propria figlia. Le tre collaboratrici scolastiche, nonostante le  sollecitazioni delle insegnanti e della preside si rifiutarono di svolgere tale mansione perché non ricadente nel loro compito.

Si aprì un processo nei loro riguardi: nel frattempo i genitori portarono via da quell’istituto di infanzia la piccola e la iscrissero in un altro istituto. Ma il procedimento penale andò avanti. Al primo grado il giudice del Tribunale di Avellino ha assolto le collaboratrici dai “reati di rifiuto di atti di ufficio e lesioni colpose”. I genitori però ricorsero in appello.

E qui ebbero una mezza soddisfazione: si videro riconoscere i danni civili e il rimborso delle spese processuali. Ma i reati contestati furono prescritti. Dopo il secondo grado a ricorrere in Cassazione sono state le tre collaboratrici scolastiche. La IV sezione penale ha rigettato il ricorso condannando le imputate alle spese processuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento