Nigeriano residente ad Avellino trovato con 76 ovuli nello stomaco

Il cane antidroga Aipol, ha fiutato qualcosa di strano

Cittadino nigeriano di 26 anni residente ad Avellino, di ritorno da Monaco è stato fermato a Trento dalla guardia di finanza nella stazione. Era sceso dall'Eurocity per il breve tempo di una sigaretta.

Il cane antidroga Aipol, ha fiutato qualcosa di strano. Il ragazzo è risalito a bordo del treno. I finanzieri di Trento hanno allertato la Polizia Ferroviaria di Verona, dove è stato fatto scendere dal treno ed accompagnato in ospedale. Le radiografie hanno confermato i sospetti: nello stomaco nascondeva 76 ovuli termosaldati contenenti eroina purissima, per un peso totale di circa un chilo. Dopo le cure del caso, il ragazzo è  stato trasferito al carcere della città veneta. 

Da Bolognatoday

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Nasce Geck'o Cookie Bar, una nuova golosa realtà in centro città

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento