menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A scuola senza acqua e riscaldamento, gli studenti tornano a casa

Chiusura prolungata delle scuole a Bisaccia e Lacedonia a causa di alcuni guasti

Rubinetti a secco e riscaldamenti spenti fermano le lezioni del liceo Classico Francesco De Sanctis di Lacedonia. La scuola all'interno della storica struttura dell'Istituto Magistrale doveva riaprire le porte agli studenti ieri, ma a causa del problema verificatosi, la dirigente scolastica Rosa Cassese ha deciso di rinviare l’inizio delle lezioni alla giornata di oggi. Disappunto da parte degli studenti dei paesi limitrofi che si sono visti costretti a far ritorno a casa.
Oggi la situazione è tornata alla normalità, Cassese ha infatti subito allertato i tecnici per riparare il guasto.

Stessa sorte a Bisaccia, anche qui alcune anomalie al sistema di riscaldamento hanno spinto il sindaco, Marcello Arminio, a disporre la chiusura della scuola Torquato Tasso per altri due giorni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento