menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incinta ha un polipo e viene operata: il feto nasce morto

Entra in sala operatoria e le viene rimossa l'escrescenza all'utero. Ma nel post operazione si accorge di avere il feto morto sotto il lenzuolo

Un mese e avrebbe partorito il suo terzo figlio. Ma il destino crudele si è accanito con la 25enne Federica, residente a Solofra: il corpicino è nato morto all'ospedale Moscati di Avellino. Un percorso sanitario travagliato per la donna. 

Trasportata d'urgenza in ospedale il primo giugno poiché aveva avvertito forti dolori all'addome nonché perdite genitali ematiche. 

Ricoverata fino al sei giugno, era stata sottoposta a tutti gli accertamenti ma in quei cinque giorni non le era stato diagnosticato il polipo all'utero. La donna va a casa nonostante i suoi forti dolori. La sera del dieci giugno viene trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Moscati. I sintomi sempre gli stessi: forti dolori all'addome e perdite ematiche.

Il ginecologo di turno la visita e solo qui le viene riscontrato un polipo da operare immediatamente. Entra in sala operatoria e le viene rimossa l'escrescenza all'utero. Ma nel post operazione si accorge di avere il feto morto sotto il lenzuolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento