Flaconcini di “nandrolone” illegalmente detenuti

All’esito di perquisizione domiciliare gli operanti hanno rinvenuto nella disponibilità del giovane ben 8 flaconcini

I Carabinieri della Stazione di Lioni, collaborati dai colleghi di Sant’Angelo dei Lombardi, a seguito di una corposa attività informativa, hanno individuato nell’abitazione di un trentenne del luogo, un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga.

All’esito di perquisizione domiciliare gli operanti hanno rinvenuto nella disponibilità del giovane ben 8 flaconcini di steroidi anabolizzanti del tipo “nandrolone”, illegalmente detenuti.

Alla luce delle evidenze emerse, per il trentenne è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento