menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescatore pensionato muore sulla spiaggia di Eboli

Un passante ha notato il corpo dell'uomo sulla spiaggia e ha avvertito i soccorsi ma purtroppo non c'è stato nulla da fare

Enrico Reda, 67 anni, è stato trovato morto sulla spiaggia di Eboli, poco distante dal famoso lido "Bagni Cinzia". L'uomo, un pensionato originario di Montemiletto, si è accasciato al suolo senza vita. Stando alle prime indiscrezioni, Enrico ha avvertito un malore mentre preparava l’occorrente lungo la litoranea di Campolongo. Un passante ha notato il corpo esanime sulla spiaggia e ha avvertito i soccorsi ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Sul posto è giunto anche il medico legale per l’esame esterno che ha riscontrato un infarto fulminante. La salma è stata portata prima all’obitorio dell’ospedale di Eboli, successivamente sarà trasferita nel paese natìo. Si attende il via libera al dissequestro da parte della Procura salernitana per celebrare i funerali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento