menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore al Moscati: assolti tutti i medici

Non ci sono colpevoli per la morte di Caterina Mattiello

Non ci sono colpevoli per la morte di Caterina Mattiello, verificatasi all’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. L’inchiesta  che ha coinvolto quattro medici dell’ospedale civile (G.P., A.D.B., G.M., D.R.U.) e di uno della clinica Montevergine (V.C.) è stata archiviata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale avellinese Giovan Francesco Fiore.

La Procura di Avellino ha proposto l’archiviazione dell’inchiesta per omicidio colposo. La Mattiello era stata visitata nella struttura di Mercogliano, prima di essere trasferita all’ospedale Moscati; dove è morta a causa di un infarto.

La donna, nel corso della degenza, è stata sottoposta a due interventi chirurgici: il 22 novembre è il  2 dicembre 2011. Interventi, poi, finiti al centro dell’inchiesta. Tra le motivazioni che hanno spinto il gip ad archiviare le accuse nei confronti dei medici spicca senza ombra di dubbio la mancanza di un nesso diretto con la morte della paziente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento