menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mugnano, demolizione e ricostruzione di uno stabile: 8 indagati

Otto indagati a Mugnano del Cardinale per quanto riguarda una vicenda di concessione edilizia risalente al 2012

A firmare la richiesta di rinvio a giudizio per otto persone il Pm della Procura della Repubblica di Avellino Cecilia De Angelis.Otto indagati a Mugnano del Cardinale per quanto riguarda una vicenda di concessione edilizia risalente al 2012. I fatti riguardano la demolizione e la ricostruzione di un fabbricato in via Vittorio Emanuele, nel centro del paese.

Oltre al reato di abuso edilizio agli indagati è contestato anche l'abuso in atti d’ufficio.Stando all’accusa della Procura della Repubblica di Avellino, attivata da un ricorso, “sarebbe stato falsato il nulla osta per la demolizione e la ricostruzione del fabbricato”; tale fabbricato “ricade fuori dal centro urbano di Mugnano del Cardinale e la normativa regolante la materia avrebbe previsto una fascia di rispetto di 30 metri”. Per la Procura il fabbricato era sottoposto ad un’altra serie di vincoli in quanto ricadeva nel centro urbano del paese. Secondo sempre l’accusa della Procura l’opera sarebbe stata realizzata in violazione delle disposizioni vigenti con il piano regolatore del comune di Mugnano del Cardinale. Non vi sarebbe stata nemmeno l’autorizzazione dell’Asl, e il parere da parte del genio civile sui permessi risalenti, come detto al 2012, e quello in sanatoria al 2014.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento