Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

“Movida” in città, ecco il bilancio dei controlli nel fine settimana

In particolare, sono state attenzionate  via De Concilij - viale Italia - piazza Libertà - via Tuoro Cappuccini e il Centro storico, nonché via S. Soldi - altezza civ. 20 e via Salita dell’orologio (zona Duomo), dove solitamente vengono segnalate aggregazioni di persone

Nel prosieguo dei servizi straordinari di controllo del territorio, concordati a seguito di determinazione assunta in sede di riunione di coordinamento delle Forze di Polizia presieduta dal Prefetto di Avellino dr.ssa Spena, anche nella giornata di sabato 29 c.m. sono stati posti in essere pianificati servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere ma soprattutto volti a contrastare ed arginare episodi illegali correlati alla movida cittadina. I servizi hanno avuto luogo in pieno centro città dove insistono la maggior parte di pub e locali commerciali che costituiscono luogo nevralgico di aggregazione. In particolare, sono state attenzionate  via De Concilij - viale Italia - piazza Libertà - via Tuoro Cappuccini e il Centro storico, nonché via S. Soldi - altezza civ. 20 e via Salita dell’orologio (zona Duomo), dove solitamente vengono segnalate aggregazioni di persone, sino a tarda ora, dedite a consumo di alcolici, nonché atti vandalici. In particolare, il dispositivo di sicurezza adottato per la cosiddetta movida, disciplinato con apposita ordinanza del Questore, ha visto l’impiego, oltre agli ordinari dispositivi di controllo del territorio, di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale che hanno attuato presidi fissi in diverse zone del centro cittadino.

L’adozione dei citati servizi ha consentito di:

• identificare nr. 210 persone;

• controllare nr. 120 autovetture;

• contestare nr. 13 violazioni al Codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Movida” in città, ecco il bilancio dei controlli nel fine settimana
AvellinoToday è in caricamento