rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Movida ad Avellino, Festa ribadisce: "Vogliono le mie dimissioni? Sono disperati"

Il sindaco è tornato su quanto successo ieri

Gianluca Festa, intervistato dai microfoni di Canale 58, ha rilasciato dichiarazioni su quanto accaduto nella giornata di ieri. Il primo cittadino di Avellino ribadisce, ancora una volta, di essersi comportato, a suo dire, nel migliore dei modi:

“Ho condiviso una piacevole serata con la comunità poi, mentre tornavo a casa, ho visto molti giovani un po’ euforici in via De Conciliis, sono iniziati cori, e ho reputato opportuno assecondarli per calmarli, far passare questo eccesso di entusiasmo. Dalle immagini non si vede bene. Il mio comportamento è servito. Tutto va contestualizzato. C’era folla, i selfie hanno consentito il ritorno della calma. Poi c’è stato l’intervento delle pattuglie della Polizia.

Le mie dimissioni? Gli esponenti dell’opposizione sono dei disperati, trovano dei pretesti per farsi sentire. Le immagini possono essere fuorvianti, ma posso rassicurare la comunità che l’atteggiamento che ho tenuto serviva a far tornare la calma. Era l’unica strategia, in mezzo a 200-300 ragazzi, per riportare l’ordine“.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida ad Avellino, Festa ribadisce: "Vogliono le mie dimissioni? Sono disperati"

AvellinoToday è in caricamento