menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Irpinia piange la morte del regista Pino Tordiglione

La sua opera più famosa è senza ombra di dubbio “Il bacio azzurro”

E’ morto Pino Tordiglione, 52 anni, stimato regista cinematografico irpino. La sua prima opera, "Il Natale rubato", esce nel 2003. Il film è stato presentato in anteprima il 4 settembre 2003 durante la 60ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove ha ricevuto il Premio Mediterraneo Cinema.  Il film ha inoltre ricevuto la Targa d'Argento dal Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi. 

La sua opera più famosa è senza ombra di dubbio “Il bacio azzurro”. Girato interamente in Irpinia e in parte del Sannio, il titolo prende spunto dalla famosa poesia di Federico García Lorca intitolata La pioggia:

« La pioggia ha un vago segreto di tenerezza una sonnolenza rassegnata e amabile, una musica umile si sveglia con lei e fa vibrare l'anima addormentata del paesaggio.
È un bacio azzurro che riceve la Terra, il mito primitivo che si rinnova. Il freddo contatto di cielo e terra vecchi con una pace da lunghe sere… »
(Federico García Lorca, La pioggia)
Le riprese si sono svolte da maggio a luglio del 2013. Il 23 marzo 2015 è stato presentato in anteprima nazionale presso la Cineteca di Bologna, e dal 20 aprile dello stesso anno è uscito nelle sale.

Con lui se ne va un pezzo d’Irpinia e della sua storia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento