Il pensionato investito a Lauro non ce l'ha fatta

L'uomo è spirato al Cardarelli di Napoli

Era stato investito il 24 gennaio scorso mentre passeggiava lungo la strada che da Lauro conduce a Quindici, è morto all’ospedale Cardarelli di Napoli. Il pirata della strada, dopo aver investito il pensionato, non si fermava, anzi, proseguiva la sua corsa facendo perdere le proprie tracce; almeno fino a quando le indagini portate avanti dal maresciallo dei Carabinieri della Stazione di Lauro hanno permesso di identificarlo. Si tratta di B.S., un 80enne di Moschiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima, Vincenzo Vitale, è stato immediatamente soccorso dagli operatori del 118 di Lauro, che lo hanno trasportato presso l’ospedale di Nola, il S. Maria la Pietà ma, a causa delle gravi condizioni di salute, l’anziano è stato trasferito al Cardarelli di Napoli, dove è spirato poche ore fa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento