menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga, arrestati tre giovani

Le indagini sono cominciate subito dopo la morte di un giovane avvenuta alla fine del 2018

La squadra mobile ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Avellino su richiesta della locale procura della Repubblica a carico di tre persone indagate per spaccio di sostanze stupefacenti, tutti pluripregiudicati per reati specifici. 

Le indagini sono cominciate subito dopo la morte di un giovane avvenuta alla fine del 2018. 

Sotto accusa al momento c’è un pluripregiudicato di Napoli. Ma gli accertamenti svolti con la ricostruzione dei contatti della vittima con gli ambienti dello spaccio irpino e napoletano hanno permesso di individuare gli altri tre giovani. 

Due dei quali, in concorso tra di loro, si approvvigionavano di grossi quantitativi di hashish e cocaina che poi rivendevano ad altri piccoli spacciatori o aiutanti. Uno dei due è stato arrestato in flagranza di reato per il possesso di circa 2 kg di hashish nel 2019, ed ora è agli arresti domiciliari, il terzo soggetto invece era solito acquistare dai suoi amici poche quantità di stupefacente che distribuiva ai vari tossicodipendenti suoi clienti. E’ stato accertato che a volte ha ceduto anche dosi di metadone, procacciate attraverso altri canali. Nelle attività tecniche effettuate si è riscontrati una fervente fantasia di termini allusivi per indicare le sostanze oggetto dello spaccio, nonché la quantità da acquistare, difficoltà prontamente superata dal personale operante della sezione antidroga che ha effettuato diversi riscontri in merito, con il sequestro di droga, soprattutto cocaina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano, in Campania quello più basso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento