menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingerì acido muriatico: muore dopo oltre un mese il barista di Atripalda

Orazio Gaeta, 58 anni di Atripalda aveva tentato di farla finita lo scorso 7 gennaio ingerendo sostanze caustiche

Ha lottato per oltre un mese in una stanza dell'ospedale contro la morte. Ingerì acido muriatico per farla finita. Orazio Gaeta,  58 anni di Atripalda aveva tentato di farla finita lo scorso 7 gennaio ingerendo sostanze caustiche. Il suo cuore hasmesso di battere.

Le ferite interne erano da subito risultate gravissime ai medici. Il ricovero nel reparto di terapia intensiva era stato immediato. Come da prassi, la Procura della Repubblica di Avellino, ha disposto l’autopsia sul corpo del 58enne che sarà esguita domani dal medico legale dottor Rizzolo. Solo dopo la salma sarà riconsegnata ai familiari per i funerali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 68enne deceduto al Frangipane

  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento