Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Isochimica, l'amianto uccide un altro ex dipendente

Le vittime salgono a 32

L'Irpinia piange un'altra vittima dell'ex Isochimica. Si tratta del 62enne Roberto Della Ragione che nell'impianto di Borgo Ferrovia lavorò come scoibentatore. A risultargli fatale è stato un tumore ai polmoni: malattia professionale che, certificata dall’Inail, gli aveva permesso di costituirsi parte civile al processo in corso a Napoli. Con la morte di Roberto le vittime salgono a 32. La giustizia, intanto, sta cercando di fare chiarezza su quelle malattie (spesso mortali) sviluppate dagli ex dipendenti nel corso degli anni. La notizia della morte del 62enne è stata diffusa dagli ex colleghi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isochimica, l'amianto uccide un altro ex dipendente

AvellinoToday è in caricamento