menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isochimica, l'amianto uccide un altro ex dipendente

Le vittime salgono a 32

L'Irpinia piange un'altra vittima dell'ex Isochimica. Si tratta del 62enne Roberto Della Ragione che nell'impianto di Borgo Ferrovia lavorò come scoibentatore. A risultargli fatale è stato un tumore ai polmoni: malattia professionale che, certificata dall’Inail, gli aveva permesso di costituirsi parte civile al processo in corso a Napoli. Con la morte di Roberto le vittime salgono a 32. La giustizia, intanto, sta cercando di fare chiarezza su quelle malattie (spesso mortali) sviluppate dagli ex dipendenti nel corso degli anni. La notizia della morte del 62enne è stata diffusa dagli ex colleghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania, prorogata la data per il pagamento del bollo auto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento