menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

È morto Giuseppe, uno dei tre ragazzi coinvolti nell'incidente di Nola

Il giovane era ricoverato dal 29 gennaio scorso presso l’ospedale Cardarelli di Napoli e da allora era in coma

Non ce l’ha fatta Giuseppe De Gennaro, il ventenne di Sperone rimasto coinvolto nell’incidente sulla statale 7bis di Nola. Il giovane era ricoverato dal 29 gennaio scorso presso l’ospedale Cardarelli di Napoli e da allora era in coma. Troppo gravi le ferite riportate dopo lo scontro frontale tra la Punto su cui viaggiava con altre tre amici e una Lancia Ypsilon, i sanitari hanno fatto di tutto per salvarlo ma ogni tentativo è risultato inutile. La settimana scorsa i suoi concittadini e tutti coloro che abitano nei comuni contermini avevavo fatto una fiaccolata di speranza. Ma il cuore del giovanissimo ha smesso di battere. Resta in condizione stazionarie l'altro ragazzo ancora ricoverato in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento