È morto Gigione, il re dei gelati di Mugnano del Cardinale

Dagli anni Settanta punto di riferimento per il territorio

 Luigi D'Amore di Mugnano del Cardinale ha deliziato con i suoi gelati i palati di varie generazioni. Il suo bar era meta fin dagli anni '70, non solo per i residenti dei comuni contermini, ma di tutti quelli che, nelle giornate calde, trovavano refrigerio nel gustare un buon gelato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina, però, Gigione, così è sempre stato chiamato, ha lasciato la vita terrena per volare in paradiso. Da qualche anno l'attività era condotta dai familiari. Mugnano perde un’icona. Davanti al bar di via Nazionale molti hanno trascorso l'infanzia. E quando iniziava la vendita di gelati a marzo diventava un appuntamento imperdibile. Era una festa per una intera comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

Torna su
AvellinoToday è in caricamento