menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Egidio Foletto, muore una bandiera del calcio e non solo

Arrivò dal Ragusa ad Avellino per giocare in maglia verde in serie C negli anni 1957/1958. Difensore vecchio stampo, si stabilì poi in Irpinia

Se ne va una bandiera del calcio in Irpinia. Egidio Foletto, veneto di nascita  è morto lasciando nello sconforto e dolore la moglie Giovanna e i suoi due figli. Viveva a Monteforte con la sua famiglia.

Arrivò dal Ragusa ad Avellino per giocare in maglia verde in serie C negli anni 1957/1958. Difensore vecchio stampo, si stabilì poi in Irpinia.

E aveva trovato l' amore di Giovanna, per restarci per sempre. Non solo calcio, la sua vita è stata costellata da varie attività ed ha continuato a parlare di calcio in centinaia di trasmissioni sportive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento