Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Lutto nel mondo della danza avellinese, si è spento Liviu Balaceanu

Ha scritto la storia della danza in città portando per primo la danza moderna ad Avellino

Il mondo della danza avellinese perde un pezzo di storia. Si è spento nella sua terra, in Romania, il maestro Liviu Balaceanu, colui che ha insegnato a ballare a generazioni di bambine e bambini del capoluogo.
Un mostro da palcoscenico, un artista fuori dagli schemi che negli anni ’80 per primo ebbe l’intuizione di portare in città la danza moderna. Una rivoluzione per Avellino che fino a quel momento conosceva solo la danza classica. Liviu, invece ruppe le regole convenzionali del ballo e col suo talento e la sua infinita generosità conquistò in breve tempo il cuore di milioni di ragazzine a cui trasmise l’amore incondizionato per la danza.
Flamenco, danza moderna, gitana, africana, senza mai dimenticare l’importanza delle basi classiche. L’ex primo ballerino della compagnia di Bucarest era un genio creativo, i suoi saggi erano degli spettacoli meravigliosi, momenti di emozioni indimenticabile a cui assistevano amanti e non della danza.

Liviu era un’artista che lasciava il segno, un poeta del balletto, un maestro di rara professionalità, ma purtroppo all’età di 67 anni, dopo mesi trascorsi a lottare contro un male incurabile, il ballerino non ce l’ha fatta. Per ricordare il grande professionista in tanti hanno voluto partecipare alla messa in suo onore che si è  tenuta presso la Chiesa del Rosario di Avellino. 
L'ultimo saluto per colui che per molte é stato un maestro di danza e di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo della danza avellinese, si è spento Liviu Balaceanu

AvellinoToday è in caricamento