E' morto Severino Garofano, l'enologo irpino che ha fatto fortuna in Puglia

Nel 2007 ricevette il Premio Luigi Veronelli alla carriera

E' morto in Puglia ad 83 anni Severino Garofano, originario di San Potito Ultra ma che dal 1957 si trasferì in Puglia dove ha determinato il riscatto della vitivinicoltura meridionale creando memorabili bottiglie, quando il Sud era soltanto terra da vino sfuso da taglio.

Nel 2007 ricevette il Premio Luigi Veronelli alla carriera. il famoso enologo si è spento nella casa di Carmiano, in provincia di Lecce. Lascia la moglie, due figli ed una azienda- Monaci – che da qualche anno portava il suo nome famoso nel mondo della enologia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco l'attesissimo bando di concorso per custodi e vigilanti nei musei

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Schianto terribile, un morto e un ferito grave

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Detenuto muore in carcere dopo una rissa tra camorristi e stranieri

Torna su
AvellinoToday è in caricamento