rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Morte Debora Prisco, un falò per non dimenticare la giovane scomparsa

A San Tommaso la comunità ha dedicato l'accensione del falò di San Ciro a Debora, morta la scorsa settimana in un tragico incidente stradale

Non si spegne il cordoglio dell'intera comunità avellinese per Debora Prisco, la 17enne che ha perso la vita in un tragico incidente stradale verificatosi la scorsa settimana nei pressi di Rione San Tommaso. E' proprio qui che, ieri sera, un gruppo di ragazzi del quartiere ha dedicato alla giovane vittima l'accensione del falò di San Ciro, una tradizione che si rinnova ogni anno per onorare il santo e che, questa volta, ha assunto un ulteriore importante significato: conservare il ricordo di Debora nella memoria e pregare per la sua famiglia. Nel frattempo, continuano le indagini per chiarire la dinamica dell'incidente stradale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Debora Prisco, un falò per non dimenticare la giovane scomparsa

AvellinoToday è in caricamento