E' morto Antonio Zullo, ex sindaco di Bonito

Il decesso dopo la battaglia contro il male incurabile

E' morto l'avvocato Antonio Zullo, ex sindaco di Bonito. Il 58enne, coniugato, due figli, ha combattuto nell'ultimo periodo con un male incurabile. Nella notte il cuore dell'ex primo cittadino del piccolo centro irpino ha smesso di battere. Una comunità sconvolta per la prematura morte.

Zullo si era laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dal 1985, ha svolto la professione di Avvocato con studio in Avellino, occupandosi di problematiche di diritto amministrativo. Abilitato al  patrocinio  innanzi alle Giurisdizioni Superiori sin dal 2000. Da sempre impegnato in politica sin dai tempi del liceo ha partecipato, attivamente alla crescita della sua comunità. Per due mandati è stato primo cittadino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento