Montoro, denunciati due pregiudicati del posto per spaccio di droga

Sequestrate numerose dosi di marijuana, tutte dello stesso peso, ben confezionate in bustine di cellophane, pronte per essere immesse nella rete del commercio illegale della droga

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un trentenne ed un quarantenne del posto, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i militari della Stazione di Montoro Inferiore, mediante alcuni servizi di osservazione e pedinamento, per alcuni giorni hanno studiato i movimenti delle due persone, entrambe con a carico svariati precedenti penali. I Carabinieri, dopo aver riscontrato un insolito viavai di giovani in una zona isolata di Montoro, hanno accertato che tale movimento si intensificava soprattutto in determinati orari e allorquando vi era la presenza di quei due soggetti sospetti.

Decisi ad intervenire, i militari fermavano i due e, all’esito della perquisizione (prima personale e poi domiciliare) venivano rinvenute nella loro disponibilità numerose dosi di marijuana, tutte dello stesso peso, ben confezionate in bustine di cellophane, pronte per essere immesse nella rete del commercio illegale della droga. Veniva altresì rinvenuta una cospicua somma di denaro verosimilmente provento dell’attività di spaccio nonché materiale per il confezionamento delle dosi.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e per i due pregiudicati, alla luce delle evidenze emerse, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

L’attività svolta, costituisce un altro importante risultato in termini repressivi, frutto della strategia di contrasto attuata dalla Compagnia di Baiano, tesa ad arginare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nell’area del montorese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: il nome del ragazzo deceduto e la dinamica del dramma

  • Stangata alle Tv pirata: noto il nickname dell'irpino coinvolto

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Schianto tremendo: un morto e quattro feriti

  • Schianto tremendo, due morti e un ferito grave

  • Riapre Marennà: ecco chi è il nuovo chef del ristorante dei Feudi di San Gregorio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento