menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montoro si mobilita: 600 firme per dire no al glifosato

Il Consiglio Regionale campano ha approvato la mozione presentata dal gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Campania, impegnando il Presidente e la Giunta regionale a proibire gli erbicidi valutati cancerogeni

Questa mattina il meet-up “amici di Beppe Grillo Montoro” ha mostrato ai cittadini di Montoro un’istanza  sul divieto di utilizzo dei diserbanti dannosi per l’uomo e l’ambiente sul territorio comunale. Nello specifico, stiamo parlando del prodotto denominato “glyphosate” o glifosato. Numerose ricerche hanno dimostrato che il prodotto in auge favorisce l’insorgenza di malattie e malformazioni. 

L’istanza ha ottenuto 600 firme e i numerosi banchetti dislocati nelle varie frazioni della città di Montoro hanno aiutato la gente a informarsi meglio sul rapporto tra salute e prodotti usati dall’industria agro-alimentare. 
Il risultato è stato che il Consiglio Regionale campano ha approvato la mozione presentata dal gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Campania, impegnando il Presidente e la Giunta regionale a proibire gli erbicidi valutati cancerogeni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento