menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montella, frana la parete dello scavo: muore operaio di Contrada

Il 50enne era a lavoro in un cantiere dell'area pip. E' morto sul colpo

Una tragedia immane si è consumata a Montella a contrada Baruso. Raffaele Musto, 50 anni di Contrada era all'opera in un cantiere per l'allacciamento della rete per la depurazione quando è franato il terreno da una parete durante lo scavo di un canale. L'uomo è morto sul colpo. Gli altri operai che erano sul posto non sono riusciti a salvarlo. Nell'area pip è giunta subito l'autoambulanza e i medici della Misericordia locale, la polizia municipale, vigili del fuoco e i carabinieri. Il cantiere era stato ripreso dopo che la ditta aveva ricevuto un'autorizzazione. La notizia della morte dell'operaio si è subito divulgata anche nel suo comune natìo, dove il fratello Michele è presidente del Consiglio Comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento