menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunciato pluri-pregiudicato: in casa aveva decine di munizioni

Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato condotto a casa, dove salderà il suo debito con la giustizia

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno sottoposto agli arresti domiciliari un pluripregiudicato, che dovrà scontare la pena di un anno di reclusione. I militari hanno fermato un uomo, un allevatore montellese 75enne che, già nel lontano 1974, era stato arrestato e condannato per porto abusivo di arma da fuoco. L’anziano aveva continuato a delinquere, rendendosi responsabile di reati come tentato omicidio e rapina, ma anche di piccoli furti, danneggiamenti e, spesso, di introduzione delle sue mucche nei terreni altrui.

Nel 2012, i Carabinieri della Compagnia di Montella avevano denunciato l’allevatore alla Procura della Repubblica di Avellino perché trovato in possesso di un caricatore completo di munizioni per pistola cal. 7,65; nonché di altre munizioni dello stesso calibro (circa un centinaio), che custodiva all’interno della sua autovettura. Al termine della perquisizione domiciliare sono state rinvenute decine di cartucce cal. 9.

Per questo motivo e, soprattutto, a causa dell'età avanzata, al termine del procedimento penale, l’uomo è stato condannato a un anno di reclusione presso il proprio domicilio. Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Montella hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto a casa, dove salderà il suo debito con la giustizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento