rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Montefredane

Montefredane, lite tra un papà e un consigliere comunale: D'Ambrosio ha sporto denuncia

È una brutta vicenda quella avvenuta a Montefredane. Una vicenda che, adesso, dovrà essere chiarita nelle sedi opportune

Tutti ricordiamo cosa accadde il 19 luglio scorso, a Montefredane. Una vicenda che, oggi, si arricchisce di un nuovo capitolo: un mese fa, alcuni genitori accusarono il consigliere al Comune di Montefredane, Antonio D’Ambrosio, di aver alzato le mani su due bambini nel corso dei campi estivi tenutosi proprio nel comune irpino.

"Hai preso a schiaffi mio figlio" 

Uno dei bambini, tornato a casa, raccontò tutto al padre - poliziotto - che, a quel punto, contattò telefonicamente D’Ambrosio per avere chiarimenti. I due s'incontrarono da vicino e l’alterco è continuato. D’Ambrosio, quindi, dichiarò di aver ricevuto due schiaffi dal padre del bambino. In seguito, il consigliere comunale affermò che, se il padre del bambino si fosse scusato, non avrebbe sporto denuncia. Così non è stato e, nella mattinata di oggi, Antonio D'Ambrosio si è recato presso la Stazione Carabinieri "Campania" di Montefredane per sporgere denuncia. Adesso, quanto accadde nel corso dei campi estivi, dovrà essere chiarito in tutte le sedi opportune. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montefredane, lite tra un papà e un consigliere comunale: D'Ambrosio ha sporto denuncia

AvellinoToday è in caricamento