menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monteforte, migrante in preda alla furia cerca di accoltellare un operatore

Tensione in un centro di accoglienza di Monteforte Irpino, uno degli ospiti ieri sera in preda all'ira ha aggredito un dipendente

Non c'è pace per Monteforte Irpino. Dopo l'allarme meningite adesso il caos profughi rischia di raggiungere situazioni irreparabili.

Ieri si è sfiorata la tragedia, quando uno dei migranti ospitati da un centro di accoglienza del comune ha tentato di accoltellare un operatore.

Pare che a scatenare l'aggressione sia stata la alla richiesta da parte del dipendente del centro di sparecchiare così come previsto dai turni. Ma il profugo è andato su tutte le furie e preso un coltello da cucina, ha tentato di accoltellare l'uomo. Sul posto si è precipitata la polizia che ha faticato a riportare la situazione alla normalità, il ragazzo continuava a commettere gesti di violenza spaccando tutto quello che aveva intorno.

L'uomo non è nuovo ad episodi insoliti, già aveva dato segni di squilibrio. Gli operatori, infatti gli avevano vietato di utilizzare la bici e lui aveva bucato le ruote del mezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento