menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il dottor Antonio Amodeo, pioniere del dispositivo 'Heart Mate 3', è pronto a stupire ancora

Il medico, nello scorso febbraio, ha strappato una ragazzina di 16 anni alla morte impiantandole il suo innovativo dispositivo

La medicina irpina continua ad avere il suo fiore all’occhiello. Incredibile ciò che Antonio Amodeo, stimato dottore originario di Monteforte Irpino, è stato in grado di realizzare nello scorso febbraio. L’uomo, infatti, ha sperimentato con successo e per la prima volta un nuovo dispositivo meccanico chiamato “Heart Mate 3”, impiantandolo in una ragazzina di 16 anni e salvandola da morte certa. Questo oggetto, infatti, consente di sopperire ai malfunzionamenti cardiaci in attesa di un trapianto.

Il dott. Amodeo e l'équipe del Bambino Gesù hanno deciso di chiedere il permesso alla casa produttrice, la St. Jude Medical, di utilizzare il prodotto e questo ha permesso alla 16 enne di continuare a vivere fino all’arrivo di un cuore “vero” aumentando quasi del 100% le possibilità di sopravvivenza e riducendo sensibilmente i rischi dell’attesa di un trapianto cardiaco. La ragazza, adesso, ha una vita normale e serena.

L’Heart Mate, infatti, è un minuscolo dispositivo a pompa centrifuga a levitazione magnetica che impedisce l’attrito delle parti meccaniche tra loro e ai globuli rossi di danneggiarsi durante il passaggio nel dispositivo, come dimostra il trial europeo che ha ottenuto il marchio CE nell’ottobre del 2015, sottolineando una sopravvivenza del 98% a 30 giorni dall’impianto e del 92% a 6 mesi. Una invenzione geniale che salverà moltissime vite e che può essere utilizzata sia come soluzione ponte in attesa del trapianto di cuore, sia come soluzione definitiva per tutti coloro che non hanno i requisiti di  idoneità per il trapianto. Questo perché, Heart Mate 3, continua la sua evoluzione e presto sarà ancora più performante e indipendente. Tutto questo, grazie all’intuizione del dottor Amodeo di Monteforte Irpino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento