menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade i domiciliari per guardare la partita: scatta l'arresto

I carabinieri hanno sorpreso un giovane di Monteforte sottoposto a misure di restrizione della libertà

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Monteforte Irpino hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Avellino a carico di un giovane del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari. I fatti risalgono a qualche giorno fa. Il malvivente, nonostante le misure restrittive ha trasgredito gli obblighi di legge per trascorrere la serata a casa di un amico a guardare la partita di pallone. Tuttavia non aveva fatto i conti con i militari che costantemente impegnati nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, durante il controllo di soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, lo hanno sorpreso nel bel mezzo della serata. La puntuale refertazione all’Autorità Giudiziaria ha fatto scattare la revoca del beneficio degli arresti domiciliari concessa al 30enne per il quale, successivamente alle formalità di rito svolte in Caserma, si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento