menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molestie su una ragazzina: nominato il consulente per la perizia psichiatrica

La scelta del giudice

Il Gip di Avellino, Fabrizio Ciccone, dopo aver accolto la richiesta dell'avvocato Michele Fratello, ha nominato la dott.ssa D'Arista come consulente per la perizia psichiatrica alla quale sarà sottoposto il 69enne accusato di aver molestato una ragazzina in piazza Liberta. I fatti risalgono a domenica scorsa (23 giugno), durante il Bimbo Days, quando l'uomo è stato fermato dai Carabinieri perché avrebbe palpeggiato una 13enne tra le gambe. Le operazioni peritali dovrebbero avere inizio nella prima decade di luglio: il perito ha chiesto 60 giorni per il deposito.


Gli uomini dell'Arma, già presenti sul posto per la manifestazione ludica, vennero allertati dalla madre della ragazzina, faticando non poco nel sottrarre l'uomo indagato dalla furia della gente in piazza. Dopo il fermo, per il 69enne, che sembra soffrire da tempo di disturbi psichiatrici,  vennero disposti gli arresti domiciliari, poi confermati dal Gip davanti al quale l'uomo restò muto. Ora per lui ci sarà la perizia psichiatrica per capire se al momento del fatto fosse "capace di intendere e volere". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento