menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molestò una giovane donna in villa: condannato

Il giudizio abbreviato è arrivato nella giornata di ieri

G.G., 40enne di Solofra, è stato accusato di molestie nei confronti di una donna. Il giudizio abbreviato è arrivato nella giornata di ieri. I fatti, invece, risalgono al 2016, quando G.G., noto pregiudicato, iniziò a molestare A.L., che si trovava nella villa comunale di Solofra in compagnia della figlia del compagno. Nei confronti della donna ha cominciato a rivolgere volgarità e ad allungare le mani nelle parti intime. La donna ha urlato attirando l’attenzione dei passanti. Successivamente ha potuto sporgere denuncia.

Condannato a 1 anno e 2 mesi di reclusione G.G., un 40enne di Solofra accusato di molestie contro una giovane donna. La sentenza è arrivata al termine del giudizio abbreviato condizionato dalla escussione di due testimoni. Grazie all’accurata descrizione della vittima, i carabinieri sono riusciti a risalire all’identità dell’aggressore che, al termine della camera di consiglio, è stato condannato a 14 mesi di reclusione dal giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Avellino, Fabrizio Ciccone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento