menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia una prostituta con un giravite: in manette un 30enne

Il giovane, a bordo di una Fiat Panda si è avvicinato ad una prostituta moldava 38enne, residente a Napoli, e, dopo averla minacciata con un giravite, si impossessava della sua borsa contenente la somma di 150 euro, alcuni effetti personali ed un telefono cellulare

Rapina ed aggredisce una prostituta sulla litoranea al confine tra Battipaglia e Pontecagnano. 
L'episodio è accaduto la scorsa notte e i carabinieri della compagnia di battipaglia, diretti dal capitano Erich Fasolino hanno arrestato, per rapina aggravata e lesioni personali, un 30enne di Solofra, coniugato, 
nullafacente.

Il giovane, a bordo di una Fiat Panda si è avvicinato ad una prostituta moldava 38enne, residente a Napoli, e, dopo averla minacciata con un giravite, si impossessava della sua borsa contenente la somma di 150 euro, alcuni effetti personali ed un telefono cellulare.

Prima di dileguarsi, inoltre, la strattonava con violenza, facendola cadere al suolo. I carabinieri, giunti alla sua identificazione grazie agli elementi raccolti sul posto, reperivano il malvivente presso la sua abitazione di Solofra, ove rinvenivano anche l’autovettura e l’arma impropria utilizzate per commettere la rapina, nonché parte della refurtiva successivamente restituita alla vittima.

L'aggressore è stato riconosciuto dalla vittima che nel frattempo è stata accompagnata all'ospedale di Battipaglia ed è stata giudicata guaribile in cinque giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento