Addio Michele, morto a soli 15 anni: il dolore del Liceo De Sanctis

Il lungo e sofferto messaggio del preside Caterini

29-12-2020 UN ANGELO E' TORNATO TRA GLI ANGELI

Questa mia pagina facebook viene utilizzata al 90% per descrivere tutto quello che succede nella "nostra" scuola e Michele faceva parte e farà sempre parte della "nostra" scuola.
E' troppo difficile accettare che un nostro ragazzo di soli 15 anni non possa piu' far parte della nostra comunità' scolastica; 
siamo disposti ad assecondare e sopportare quello che sta succedendo nel mondo, ma cosa puo' c'entrare la perdita di un bravo ragazzo innocente che non aveva ancora visto nulla della vita? 
Allora l'unica spiegazione che ci possiamo dare è che Michele era un Angelo di passaggio sulla Terra e che per 15 anni ha regalato il bene alla sua famiglia e ai suoi compagni e che ora dal Cielo continuerà a donarlo.
Noi, del "De Sanctis-D'Agostino" Avellino, siamo tutti sconvolti ed addolorati e ci stringiamo con forza alla sua famiglia.
Un caro saluto Michele , a te che ci guardi dal Cielo.
Così il Dirigente Scolastico Ing. Pietro Caterini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Coronavirus a Montemarano: 5 bambini in età scolare positivi al Covid

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

Torna su
AvellinoToday è in caricamento