rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Mercogliano

Mercogliano, il sindaco D'Alessio sospende le attività didattiche in presenza dell'Istituto "Guido Dorso"

La decisione è stata intrapresa al fine di effettuare le operazioni di igienizzazione, disinfezione, pulizia e sanificazione straordinaria

Il sindaco di Mercogliano, Vittorio D'Alessio, ha firmato oggi l’Ordinanza n. 49 sulla chiusura ad horas e fino al 27/05/2021 compreso, del plesso Sede Centrale dell’Istituto Comprensivo “Guido Dorso” per tutti i cicli di studio, al fine di effettuare le operazioni di igienizzazione, disinfezione, pulizia e sanificazione straordinaria.

Il testo dell'ordinanza n. 49

VISTO l’art. 32 della Costituzione;
VISTO lo Statuto del Comune di Mercogliano;
PRESO ATTO della delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 con la quale è stato dichiarato, per
sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di
patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, prorogato dapprima fino al 15 ottobre 2020 e successivamente
fino al 31 gennaio 2021 e ulteriormente prorogato fino al 31 luglio 2021 dalla Delibera del Consiglio dei
Ministri del 21 aprile 2021;
CONSIDERATO che a seguito delle superiori dichiarazioni e proroghe sono stati emanati numerosi decreti
legge recanti misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e che in particolare è
stato emanato il D.P.C.M. del 14 gennaio 2021 le cui disposizioni operano i dovuti richiami ai protocolli di
sicurezza nell’ambito delle varie attività trattate;
RICHIAMATE le ordinanze del Presidente della Giunta Regionale della Campania in precedenza emanate in
materia di contenimento epidemiologico SarS- Cov. 2 Covid -19;
VISTE le ordinanze del Ministero della Salute emanate in materia di contenimento e gestione dell'emergenza
epidemiologica da Covid -19;
VISTO il D.L. del 22 aprile 2021 n. 52 (GU Serie Generale n. 96 del 22.04.2021)”;
CONSIDERATO che sulla base delle informazioni acquisite dalla task force comunale per l’emergenza Covid -
19 si registrano casi di positività tra gli alunni che frequentano le scuole cittadine, circostanza che impone una
particolare attenzione alle finalità di prevenzione e di contenimento della diffusione del contagio, che devono
essere considerate tuttora prioritarie, per cui è indispensabile prevedere ulteriori e particolari misure di
intervento che consentano di limitare il pregiudizio per la collettività;
RITENUTO che un'efficace, approfondita e completa disinfezione richiede un tempo per la preparazione degli
ambienti e la realizzazione delle attività e l’aerazione dei locali;
RILEVATO che il potere di emanare le misure di cui alla presente ordinanza trova fonte normativa nelle
disposizioni emergenziali richiamate in premessa (decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con
modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza
epidemiologica da COVID-19») e nello stesso D.P.C.M. del 14 gennaio 2021 oltre che, naturalmente,
nell’articolo 32 della legge 833/1978;
CONSIDERATO che nella qualità di rappresentante della comunità locale, tra gli altri, è interesse primario
tutelare la salute pubblica e limitare le circostanze che possano contribuire all’incremento del virus e di
conseguenza, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi dello stesso nella popolazione scolastica si
rende necessario ed urgente intervenire mediante l'adozione di ogni necessaria misura a tutela della salute
pubblica e della salubrità degli ambienti scolastici, assicurando sin da ora la sanificazione di tutti gli ambienti di
lavoro e didattici, con particolare riferimento alle superfici sulle quali si svolgono le normali attività lavorative
ed educative;
RITENUTO che le situazioni di fatto e di diritto fin qui esposte e motivate integrano le condizioni di
eccezionalità e urgente necessità di adozione di misure precauzionali a tutela della salute e della sanità pubblica
ai sensi delle norme tutte sopra richiamate e che, pertanto, si debba ricorrere, nella circostanza, a potere di
ordinanza contingibile e urgente ai sensi e per gli effetti dell'art. 50 del d.lgs. n. 267/2000;
VISTA la legge 23 dicembre 1978, n. 833, recante "Istituzione del servizio sanitario nazionale” e, in particolare,
l’art. 32 che dispone "il Ministro della sanità può emettere ordinanze di carattere contingibile e urgente, in
materia di igiene e sanità pubblica e di polizia veterinaria, con efficacia estesa all’intero territorio nazionale o a
parte di esso comprendente più regioni”, nonché “nelle medesime materie sono emesse dal presidente della
giunta regionale e dal sindaco ordinanze di carattere contingibile ed urgente, con efficacia estesa rispettivamente
alla regione o a parte del suo territorio comprendente più comuni e al territorio comunale ’’;
VISTO l’art. 50 d.lgs. D. Lgs.18 agosto 2000 n.267, a mente del quale “... in caso di emergenze sanitarie o di
igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti sono adottate dal sindaco,
quale rappresentante della comunità locale...”;
VISTO il Decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 che, all’art.117 (Interventi d'urgenza), sancisce che “In caso
di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti
sono adottate dal sindaco, quale rappresentante della comunità locale”;
CON i poteri conferiti
ORDINA
Salva ogni ulteriore determinazione in conseguenza dell’andamento della situazione epidemiologica
quotidianamente rilevata e per le motivazioni di cui in premessa, da intendersi integralmente richiamate nel
presente dispositivo:
La chiusura ad horas e fino al 27/05/2021 compreso, del plesso Sede Centrale dell’Istituto Comprensivo “Guido
Dorso Mercogliano” per tutti i cicli di studio, al fine di effettuare le operazioni di igienizzazione, disinfezione,
pulizia e sanificazione straordinaria.
Di dare mandato al Responsabile del Settore Tecnico IV di adottare le misure necessarie per effettuare le
operazioni di igienizzazione, disinfezione, pulizia e sanificazione straordinaria dei predetti locali.
Di trasmettere il presente provvedimento al Dirigente Scolastico dell’I.C. Mercogliano, al fine della attivazione
di eventuali procedure di propria competenza.
AVVERTE
che a chiunque spetti è fatto obbligo di rispettare e far rispettare la presente ordinanza e che si procederà ai sensi
di legge nei confronti di chiunque ponga in essere atti e/o comportamenti lesivi della presente;

ord. n. 4900509020210525165443

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercogliano, il sindaco D'Alessio sospende le attività didattiche in presenza dell'Istituto "Guido Dorso"

AvellinoToday è in caricamento