menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercogliano, scoppia la polemica sulla videosorveglianza, "Mancano le autorizzazioni"

Il portabandiera di Forza Italia ringrazia il sindaco per la lodevole iniziativa per la sicurezza della città ma segnala: "Non potranno entrare in funzione"

Sull inaugurazione del sistema di video sorveglianza a Mercogliano scoppia la polemica. Il portabandiera Antonio Buonaiuto di Forza Italia ringraziando per la " lodevole iniziativa del Sindaco di Mercogliano di implementare il sistema di videosorveglianza di alcune zone particolarmente a rischio al fine di assicurare il rispetto della legalità si scontra purtroppo ancora una volta con il buon senso e con la legalità stessa. Nell'ottobre 2014 il RUP ovvero il comandante dei Vigili Urbani, dichiarava che entro Natale il sistema sarebbe stato ultimato. Natale è trascorso, si avvicina ormai il Ferragosto e nonostante gli inviti già diramati dal Sindaco molto difficilmente l'impianto potrà andare in funzione. Molte di quelle apparecchiature sono infatti collocate su pali situati in zone vincolate, che non hanno ancora ricevuto i prescritti pareri della Soprintendenza e degli altri enti preposti. Se per assicurare il rispetto della legalità si usano procedure viziate da palesi illegittimità si abbia per lo meno il buon gusto di non coinvolgere in tali iniziative personalità - come il Prefetto Matteo Piantedosi - che potrebbero avere qualche remora a partecipare visto che legalmente la videosorveglianza è monca di autorizzazioni".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, deceduto 83enne al Covid Hospital

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento