Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Mercogliano si leva la protesta per l'acqua contaminata: perchè avvertiti con ritardo?

Il sindaco di Mercogliano, Massimiliano Carullo, ha emanato un’ordinanza che vieta l’utilizzo dell’acqua per uso umano. L’ordinanza, data 17 marzo, si è resa necessaria in quanto le analisi sui prelievi di acqua, effettuate il 14 marzo scorso da personale tecnico dell’Unità operativa hanno ravvisato "parametri microbiologici superiori alla norma"

Il sindaco di Mercogliano, Massimiliano Carullo, ha emanato un’ordinanza che vieta l’utilizzo dell’acqua per uso umano. L’ordinanza, data 17 marzo, si è resa necessaria in quanto le analisi sui prelievi di acqua, effettuate il 14 marzo scorso da personale tecnico dell’Unità operativa presso alcuni punti di presa di Mercogliano, “ha evidenziato parametri microbiologici superiori alla norma e pertanto l’acqua non risulta idonea al consumo umano”. 

I residenti chiedono informazioni in merito all’ordinanza cautelativa. Su facebook non sono poche le critiche sulla tardiva comunicazione. A provocare l'inquinamento dell'acqua corrente nelle abitazioni di Mercogliano (non riguarda gli altri territori contermini) uno smottamento di terreno che ha conivolto pezzi di rete idrica; da qui l’intorbidimento delle acque registrate nelle analisi e la successiva ordinanza che, pur estesa all’intero territorio comunale, riguarderebbe solo una parte delle condotte (che prelevano dalla Sorgente del Pero).

A breve dunque, potrebbe, arrivare il via libera all’utilizzo con una nuova ordinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercogliano si leva la protesta per l'acqua contaminata: perchè avvertiti con ritardo?

AvellinoToday è in caricamento