Cronaca

Blitz in un mercato per la sicurezza alimentare

I controlli dei carabinieri forestali

I militari delle Stazioni Forestali di Lacedonia e di Lioni hanno proceduto a delle capillari verifiche in occasione del mercato settimanale di Lacedonia, elevando  sanzioni amministrative per un importo di oltre duemila euro a carico di due ambulanti, l’uno residente in un centro limitrofo e l’altro nella provincia di Foggia, che vendevano prodotti ortofrutticoli freschi privi di indicazione sull’origine e caratteristiche degli stessi, in violazione delle normativa comunitaria e nazionale in tema di rintracciabilità degli alimenti.

Una terza persona, anch’essa residente nel foggiano, è stata sanzionata in quanto utilizzava per la vendita della merce una bilancia priva del prescritto marchio identificativo C E.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in un mercato per la sicurezza alimentare

AvellinoToday è in caricamento