menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Melito, ubriaco insegue la moglie e spara quattro colpi di fucile in casa

L'uomo è stato arrestato, la donna e i suoi figli stanno bene

E' stato arrestato a Melito Irpino un uomo di 33 anni per estorsione e minaccia aggravata mediante esplosione di arma da fuoco.

Il 33enne in evidente stato di ubriachezza è rientrato a casa e ha iniziato a chiedere con insistenza alla moglie 150 euro. La donna comprendendo che il marito era ubriaco ha prima pensato di mettere al sicuro i suoi figli affidandoli alla suocera al piano di sopra, poi è scesa di nuovo dal marito, forse nel tentativo di calmarlo. Ma a questo punto la situazione è degenerata.

L'uomo ha preso in mano un fucile e ha iniziato a puntarglielo contro. La moglie spaventata è scappata dalla suocera, mentre lui ha cercato di inseguirla. Nella corsa sono esplosi 4 colpi. Al piano superiore dell'abitazione le donne, chiuse in una stanza, per calmarlo gli hanno passato una somma di denaro dalla fessura inferiore della porta. Intanto sul posto sono arrivati i carabinieri che lo hanno tratto in arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento