menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medico aggredito, l'Ordine manifesta la propria solidarietà

La nota giunge a seguito dell'aggressione subita dal medico Ugo Maggio all'interno del proprio studio di via Ferriera ad Avellino

Il Consiglio dell’Ordine e tutti i medici irpini, esprimono all’ennesima vittima di ignobili aggressioni, tutta l’affettuosa vicinanza umana oltre quella anche doverosa come classe medica. La nota giunge a seguito dell'aggressione subita dal medico Ugo Maggio all'interno del proprio studio di via Ferriera ad Avellino. " E’ difficile trovare colleghi che posseggono doti di disponibilità e di chiarezza comportamentale come Ugo, ecco perché l’episodio ha destato molto clamore in città ed in Campania, anche perché le lesioni patite sono molto importanti, tanto è vero che la prima prognosi è stata di quaranta giorni s.c. per la frattura della volta cranica. Ugo, rientra appena possibile. Gli amici, i colleghi, i pazienti ti aspettano per continuare la tua opera, sempre universalmente apprezzata. Non può un solo facinoroso modificare la tua indole, la tua bontà, le tue qualità umane e professionali. Forza, abbiamo bisogno di te".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento