Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Mauro Aquino (Casa sulla Roccia): "Gesto da condannare. Vicini a Libera"

“Casa sulla Roccia condanna, senza mezzi termini, il gesto intimidatorio nei confronti del maglificio CentoQuindici Passi di Quindici”. Lo dice Mauro Aquino, presidente di CSR di Avellino, profondamente scosso dall’accaduto, così come tutti i collaboratori ed i volontari della struttura irpina. “Il percorso che noi mettiamo in essere per il recupero delle persone che cadono nel tunnel delle dipendenze, è, senza dubbio, un contributo al ripristino della legalità. Quella legalità con la L maiuscola che Libera ha nel suo dna. Il maglificio significa proprio questo: il ritorno alla normalità, obiettivo comune anche al nostro centro di solidarietà. Per questo motivo, oltre a dire no a qualsiasi forma di violenza e di sopraffazione verso il maglificio, ci diciamo pronti a sostenere qualsiasi iniziativa di supporto all’importante ed essenziale opera dei volontari di irpini, a quali diciamo di andare avanti senza nessun tentennamento, perché non saranno mai soli. Casa sulla Roccia c’è e ci sarà sempre”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mauro Aquino (Casa sulla Roccia): "Gesto da condannare. Vicini a Libera"

AvellinoToday è in caricamento