Cronaca

Massacro di Avellino, Gimmelli stroncato da un aneurisma

Nella giornata di oggi, a Monteforte Irpino, dovrebbero essere celebrati i funerali

Nella giornata di oggi, a Monteforte Irpino, dovrebbero essere celebrati i funerali di Gianmarco Gimmelli. La funzione sarà celebrata nel suo comune d’origine. Gianmarco, 32 anni, fu adottato dal Brasile quando era ancora un bambino. 

Il cuore di Gianmarco si è fermato ieri mattina, alle 7.30, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale «Moscati» di Avellino,dopo tredici giorni di agonia: l'assassino di Claudio Zaccaria non si è mai risvegliato dal coma dopo la terribile mattinata del 15 novembre scorso. Stando a quanto afferma l'ultimo quadro clinico del giovane, oltre alle diverse lesioni interne, a fermare la sua vita è stato un aneurisma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacro di Avellino, Gimmelli stroncato da un aneurisma

AvellinoToday è in caricamento